[Libri] Piccoli raggi di luce – Caroline Kaufman | World of Interests

Salve! Oggi vi parlo di una lettura per me inusuale, una raccolta di poesie.

sono fatta di puntini neri e bianchi

in un corpo a tinte grigie

e non so più quale parte

di me è quella vera.

Piccoli raggi di luce, C. Kaufman, p. 24

Di solito non leggo raccolte di poesie, quindi non sono molto sicura su come recensire questo breve ma intenso volumetto.

Le poesie di quest’autrice si concentrano su diversi temi estremamente pesanti e importanti che potrebbero triggerare il lettore: depressione, autolesionismo, dismorfia, relazioni, aggressioni sessuali. L’autrice si mette a nudo e parla della propria malattia mentale.

Questa raccolta è molto personale e mi ha colpito in diversi puntim poiché anche io soffro di una malattia mentale che tende molto alla depressione e alla dissociazione. Mi sono ritrovata in molte delle parole scritte dalla Kaufman. Sopratutto per quanto riguarda le prime due parti “Calano le tenebre” e “La notte persiste”. Ho condiviso con voi una delle strofe di un poesia (molte delle quali non hanno un nome, in quanto l’autrice ha cominciato a scriverle in una forma diaristica) che a risonato molto con me, mentre ho lasciato da parte strofe più toste che potrebbero colpire di più per motivi personali.

Come ho accennato, la raccolta è divisa in parti. Sono quattro, le prime due molto più “scure” e senza speranza rispetto a quelle seguenti, che rispecchiano la speranza nei loro nomi: “Arriva l’alba” e “Sorge il sole”. Nel mio percorso personale sto cercando di entrare in queste due fasi, ma vi assicuro che è estremamente difficile e sono grata di poter affrontare un percorso psicologico e psichiatrico.

Per quanto riguarda lo stile delle poesie, non sono come quelle a cui si è abituati a scuola, con rime e non rime e quant’altro. Sono più moderne e, ammetto per quanto mi riguarda, più personali. Lo vedete anche dalla piccola strofa che ho deciso di condividere.

Insomma, ovviamente è un libro consigliato ma, come dice l’autrice all’inizio, prendetevi cura di voi: se risulta troppo pesante, chiudete il libro. Se vi triggera certi pensieri e non avete modo di controllarli, chiudete il libro. Altrimenti, buona letttura!

4 thoughts on “[Libri] Piccoli raggi di luce – Caroline Kaufman | World of Interests

  1. Ammetto di non essere una lettrice di libri di poesie ed é anche la prima volta che leggo una recensione che tratti l’argomento. Mi hai incuriosito ,molto e fatto prendere in considerazione un genere differente. Ti farò sapere cosa ne penso.

    Liked by 1 person

  2. Mi trovo a concordare con te. Le poesie anche per me sono una lettura molto inusuale. Amo scriverle, ma stranamente non le leggo…

    Liked by 1 person

  3. Non so se lo leggerei perché non so che effetti potrebbe avere sulla mia mente, mi spiace anche di sapere che tu abbia un disturbo così, immagino quanto sia difficile conviverci.

    Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

Create your website with WordPress.com
Get started
%d bloggers like this: