[Libri] Codex Merrymaid – Uberto Ceretoli

Salve a tutti! Oggi vi parlo di un libro con una premessa molto interessante. Esso si lega ad altri due romanzi di questo autore, Codex Gilgamesh (di cui,purtroppo, non ho mai scritto una recensione) e, più direttamente, Codex Innsmouth assieme al racconto Codename: Nokken. C’è un altro racconto, Codename: Spring-Heeled Jack, che però non riesco a reperire.

Comunque, oggi mi concentro prettamente su Codex Merrmaid.

Codex Merrymaid di Uberto Ceretoli

In questo libro, i cacciatori di Sua Maestà Bryan ed Eudora si trovano ad affrontare qualcosa di molto più grande di loro: nelle Isole Scilly, infatti, domina un culto dedicato a Dagon e a quelli-degli-abissi. A Londra, il fantomatico Moriarty sembra governare ogni ala del malaffare e, purtroppo, sembra legato anch’egli a Dagon.

Ammetto che non mi ricordavo molto del volume precedente; l’ho letto troppo tempo fa. Quello che è rimasto nella mia memoria è comunque risultato sufficiente per poter leggere questo libro e capire gli avvenimenti, ma consiglio sempre di leggere serie e/o libri collegati in qualche modo in sequenza… Cosa che io raramente faccio, vista la mole di storie che devo leggere.

La mia conoscenza di Lovecraft proviene da vie traverse e non dalla lettura dei volumi originali: è una cosa che sicuramente devo recuperare, ma i libri di Ceretoli si possono leggere anche senza sapere tutto sul mondo lovecraftiano. Almeno secondo me. Probabilmente, chi ha letto le opere dello scrittore di Providence noterà dei dettagli che a me sono sfuggiti.

Ammetto che la storia non mi ha presa del tutto; non riesco però a dire esattamente cosa le manca o se è qualcos’altro.

Insomma, dovrebbe esserci tutto quello che potrebbe catturare la mia attenzione: steampunk, nuove invenzioni, un culto dedicato a dèi malvagi, in parte magia… È un cocktail quasi perfetto. Ovviamente c’è anche una possibile storia d’amore, che in realtà, di solito, mi attrae poco.

Probabilmente le scene che mi sono piaciute di più sono state quelle con Gamma: prettamente d’azione, lasciavano comunque qualche indizio rispetto a quello che stava succedendo. Mi sarebbe piaciuto sapere di più sulle caratteristiche delle creature utilizzate da Moriarty, però.

I passi che mi sono piaciuti di meno sono stati quelli con Swamp. Non perché erano scritti male o non necessari, anzi facevano comprendere di più sulla gestione delle Isole e sul personaggio… Il problema era Swamp stesso, che è un uomo orribile e mi faceva innervosire.

In questo volume, Bryan ed Eudora non sono i soli protagonisti: nelle Isole Scilly seguiamo altri personaggi e, nel corso del libro, ne incontriamo altri molto importanti.

Credo che i due cacciatori fossero invischiati in qualcosa di molto grosso, in cui loro erano poco più che pedine, ma risultano ancora come protagonisti per quanto riguarda il livello di emozione e di coinvolgimento col lettore. Tra i due è nato qualcosa che entrambi cercano di combattere e probabilmente, se teniamo conto di alcune cose dette da un personaggio in particolare, non andrà a finire benissimo. Sono troppo ironica se dico “che peccato”? In fondo, Eudora in questo libro mi è stata molto sulle scatole. È testarda e a tratti arrogante, nonché piuttosto stronza. Bryan a volte sembra il suo tappetino.

Molto importanti erano le scene con Christopher e Annie, ed è stato molto interessante conoscere il principe di quelli-degli-abissi. Probabilmente lo rivedremo, e non vedo l’ora: ci permetterebbe, forse, di conoscere di più le creature che vogliono conquistare il mondo umano.

Per quanto riguarda lo stile, forse i miei gusti sono cambiati un po’. L’ho trovato a tratti molto pesante e ciò mi ha reso difficile la lettura. È poco fluido, poco scorrevole. Vedremo con il prossimo volume.

Nel complesso, comunque, è stata una buona lettura e la consiglio agli amanti del genere.

7 thoughts on “[Libri] Codex Merrymaid – Uberto Ceretoli

  1. Non conosco l’autore, ma leggendo le tue parole é un filone che potrebbe piacermi molto. Ho una curiosità, quale libro devo leggere prima? Codex Gilgamesh o Codex Innsmouth?

    Liked by 1 person

  2. Mi hai fatto scoprire uno scrittore che non conoscevo, e amando Lovecraft (ti consiglio di compare Lovecraft tutti i romanzi e racconti edito dalla newton editori, lo hanno si cartaceo che ebook, con una minima spesa hai tutte le sue opere in un unico volume). Questa serie di libri per me potrebbe essere molto interessante.

    Liked by 1 person

  3. Una serie di libri che si rifà a Lovecraft deve essere sicuramente interessante. Grazie per avermeli presentati, saranno la lettura perfetta per questa estate.

    Liked by 1 person

  4. Non conoscevo il libro ed ammetto che non è il mio genere infatti considerando i punti deboli da te descritti credo che non lo metterò sulla mia lista dei libri da recuperare “^^

    Liked by 1 person

  5. Non sono una grande intenditrice del genere, ma la tua descrizione e le tue considerazione sono ottimali. Si capisce subito di cosa si sta parlando! Complimenti!

    Like

  6. Sai che potrebbe essere un regalo inaspettato per un amante del genere che ho in mente? Potrei stupirlo davvero, questo titolo secondo me non ce l’ha, grazie!

    Liked by 1 person

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

Create your website with WordPress.com
Get started
%d bloggers like this: